Blog, Non categorizzato, Ricette in Cambiamento

Il Bulgur del mio viaggio in Turchia

Venire in contatto con una nuova ricetta e applicarvi le mie conoscenze sugli effetti del cibo sul corpo è sempre una grande emozione!

Anche nel cibo come nell’universo esistono due forze opposte: yin che è una forza centripeta, rilassante, espansiva e, per certi versi, indebolente e yang ,che è una forza centripeta, contraente, rafforzante!

È fondamentale che ogni piatto ci trasmetta energia, equilibrio, vitalità!

In questa ricetta ho bilanciato l’estremo yin dei pomodorini usandoli essiccati e cotti. Anche per i cetrioli ho usato una cottura sotto pressione, per far sì che diventassero un po’ più yang e avessero un effetto di dinamismo sull’energia legno, stimolante per fegato e cistifellea!

Il cereale scelto viene proprio dalla Turchia e fa parte della cucina tipica turca: è un tipo di grano molto digeribile che aiuta in tutti i casi di problemi di digestione e di assorbimento di nutrienti!

Ho usato lo stile di cottura saltato perché è quello più adatto per questo periodo dell’ anno, la primavera, per smuovere accumuli e grassi!

E ora tocca a te!

Ricetta per 4 persone

Ingredienti:

  • 1 tazza ( 400 grammi) di Bulgur
  • 1 tazza ( 400 grammi) di ceci
  • un pezzettino di alga kombu
    Per il topping:
  • 2 cetrioli
  • 2 cucchiai di acidulato di umeboshi
  • qualche foglia di rucola
    Per il condimento:
  • 5 pomodorini secchi
  • Origano
  • 2 carote
  • 2 cipolotti
  • 1 cipolla
  • 1 gambo di sedano
  • un rametto di rosmarino

Procedimento

Lava e metti in ammollo per 24 ore i ceci. Cuocili con il triplo di acqua e un quadratino di due centimetri di alga kombu per almeno due ore in pentola a pressione oppure per tre ore, in pentola normale. A fine cottura salare, aggiungere un bel rametto di rosmarino e cuocere per altri dieci minuti!
Scolarli in modo che vi resti l’ acqua di cottura. Se l’acqua di cottura dei ceci non è più calda rimettere sul fuoco e, se necessario, aggiungere altra acqua, aggiustando di sale marino integrale. Aggiungere una cipolla tagliata grande, una carota tagliata a pezzetti e un gambo di sedano, facendo cuocere per almeno 15 minuti! In questo modo avrai un brodo saporito!
Taglia i cetrioli in piccoli quadratini e lava e taglia la rucola, aggiungi un cucchiaio di acidulato di umeboshi,  gira bene e metti sotto pressione con un bollitore sopra pieno o un cesto di frutta (usa uno strofinaccio da cucina vecchio ma pulito tra le verdure e il bollitore ). Lascia sotto pressione per almeno mezz’ora in modo che si insaporisca!
Lava il bulgur e mettilo in un contenitore che tenga il calore versandoci sopra l’acqua di cottura dei ceci cotta con le verdure. Coprire e lasciare che gonfi per almeno 15 minuti. Se non hai acqua dei ceci fai bollire per 15 minuti una tazza e mezza di acqua con una cipolla tagliata dentro, una carota e un gambo di sedano.
Metti a mollo i pomodorini secchi in un po’ di acqua tiepida per una decina di minuti.
Taglia finemente le carote e i cipollotti! In una padella metti olio, l’acqua dei pomodorini, i cipollotti e le carote e i pomodorini tagliati piccoli! Salta con un pochino di sale per dieci minuti con il coperchio e poi aggiungi il tutto al bulgur, sgranando velocemente con la forchetta. Infine servi con il topping di cetrioli e rucola!

Buon appetito!

Fammi sapere se ti è piaciuta!

Prosegui con me un cammino di cambiamento alimentare con un programma di ricette studiate da me secondo i principi energetici della medicina tradizionale cinese e comincia a risolvere i tuoi problemi di salute e di forma!

Potrai trovare tantissime ricette gustose proprio come questa nel mio Menu Naturale Organizzato, l’unico programma di strategia alimentare che tiene conto degli effetti profondi del cibo sul corpo. Scopri di più qui.

Se non ora, quando?
Love, trust, care
Silvia