Illuminarsi in cucina, Questa pazza voglia di dolce

Riprenditi il tuo potere!

Plesso solare contratto

Dov’è il tuo potere femminile?

Dove l’hai lasciato?

Dove l’hai nascosto? Dove te lo sei perso?

Come va il tuo sistema endocrino? Come funziona la tua Tiroide? (non ti infilo a caso i problemi di Tiroide …leggi tutto e piano piano capirai)

Cosa non comunichi di te?

Dove hai abbandonato i tuoi sogni, i tuoi desideri?

Li hai infilati in un cassetto quando ti sei sposata? E sono ancora li?

Oppure hai iniziato a lavorare in un posto a cui poi ti sei legata per diverse ragioni ed ora ti sta stretto e ti sembra di avere la ali tarpate?

Vuoi cambiare vita ma sei sempre li, paralizzata nel solito statico punto?

Quale punto del corpo catalizza tutta questa insoddisfazione, questa ansia di realizzarsi, questa ansia di colmare un vuoto che negli anni diventa sempre più grande.

E’ il plesso solare! E’ lì che risiede il tuo potere!

(ma non solo anche la tiroide è un centro di potere)

E’ lì dove ti senti contratta/o tra cavità toracica e addome.

E da lì che ti sale l’ansia di mangiare, di mangiare dolci e così perdi ancora più potere, con il disordine alimentare e la scelta di cibi che contraggono il tuo centro e ti inducono a divorare poi i dolci (sballando tutto il sistema endocrino e creando problemi in particolare di iper tiroidismo ma anche di ipotiroidismo)!

Plesso solare

Quando hai voglia di dolce?

Qual è la tua vera voglia?

Cosa nasconde questa contrattura, questa spinta irrefrenabile a riempirsi di dolce?

E cosa c’entra la tua tiroide? Se la tiroide e il chakra a cui appartiene non è in equilibrio ahi ahi ahi che voglia di dolce!

Lo sai che il sapore dolce diminuisce la tua forza vitale e quindi la tua forza decisionale? Perché, nella medicina tradizionale cinese, se uno si imbottisce di gusto dolce va a bloccare l’energia acqua a cui appartengono i reni e la vescica e così tu, bloccata, non lasci più andare un cavolo e rimani lì paralizzata con i tuoi problemi del passato e non riesci a radicarti nel tuo potere femminile e ad esprimerlo . E ciao ciao tiroide.

E disperdi il tuo potere mangiando qua e là e cercando dolci al bar, al supermercato, al ristorante. E sballi la tiroide, ahi ahi quanto la sballi!

E’ ora di rientrare in te! Di riprenderti il tuo potere! Di rimettere in equilibrio i tuoi centri di potere!

E’ ora di comunicare al mondo quanto vali, chi sei, cosa vuoi e cosa vuoi fare!

Cosa non comunichi veramente di te? O peggio, cosa non dici che vorresti dire? Cosa blocca la tua tiroide? Quali cibi? Quali atteggiamenti? Quali eccessi?

Lo so, è un lungo percorso ma bisogna pur iniziare da qualche parte, caspiterina!

E lo so anche che se hai iniziato a cambiare con me la strada del cambiamento non è tutta in discesa…

Lo so, lo so anche se mi stai seguendo e con me hai iniziato un cambiamento alimentare da qualche tempo le voglie ritornano e in certi momenti ritornano con particolare forza!

Sono gli alti e bassi della vita, con le sue sfide.

Siii !non solo gli alti e bassi della vita ma anche gli eccessi degli anni passati che escono.

La parola d’ordine in questo momento dell’anno accompagnato dall’energia acqua è sciogliere in profondità sapendo che quando gli eccessi stanno per uscire possono dare voglie, possono far fare dei passi indietro, possono farci sentire perduti.

Le tensioni e gli accumuli che il cibo animale e le tantissime pizze e focacce e biscotti che abbiamo ingurgitato nel nostro passato ci metteranno anni a lasciare il posto ad una qualità dei tessuti morbida, elastica, magra! L’effetto praticamente immediato della dieta pazza (che il gruppo del tuo menù naturale organizzato sta seguendo), una dieta semplicissima basata su cereali, verdure e legumi è quello di farti dimagrire e creare un certo equilibrio nel corpo, nella mente e nello spirito (e nella tua tiroide) ma poi sappi che il tuo corpo lavora a strati, sciolto uno strato passa al successivo e qui ti può tirare fuori tensioni o voglie che a volte può essere difficile affrontare, da soli.

Ebbene che fare? Farsi sostenere!

Farsi sostenere da un cibo sapiente (il Tuo Menù Naturale Organizzato ti offre diverse soluzioni e ti accompagna) e poi sai da che cosa?

Dal magico mondo dei cristalli!

Dal potere delle pietre!

Vieni a scoprire i segreti dell’adozione terapeutica delle pietre e come possono interagire con il cibo e sostenere un cambiamento verso una alimentazione vibrazionale in una serata preziosa giovedì 1 febbraio alle 19,45 da Sale in Zucca in via Santa Chiara 45 a Torino!

Guarire con i cristalli

 

I cristalli nascono dalle viscere della Terra, hanno la potenza della Terra e possono avere degli interessanti effetti terapeutici come ci spiega l’esperta di Feng Shui e Cristalloterapia Raffaela Marescalco:

<<Che le pietre dure, preziose e semi preziose abbiano un fascino non è certamente una novità. Ma i loro colori e il loro sistema chimico di cristallizzazione emettono anche vibrazioni forti. Essi ci attraggono e in qualche modo ci scelgono quando li vediamo e li tocchiamo perché il nostro campo energetico viene in contatto con il loro e, come due diapason, iniziano a vibrare in armonia. Sono magnetici !!!!

In questa serata Silvia ed io vogliamo fornirvi uno strumento davvero molto potente: vogliamo unire i benefici dei cristalli ai benefici di un’alimentazione che riporta in equilibrio. In campo olistico le discipline si completano e lavorano in sinergia. Dunque in una situazione di blocco energetico se ci occupiamo di noi con un’alimentazione vibrazionale, usiamo dei cristalli sui punti di blocco e, magari, facciamo Reiki otteniamo davvero un forte senso di equilibrio. Questo perché in campo olistico ci occupiamo dell’essere umano riferendoci a lui come mente, corpo e spirito.

Se per esempio una persona ha un terzo chakra sofferente avrà un’energia in difetto o in eccesso, avrà dei problemi di autostima, tenderà a mangiare tanti dolci o li cercherà, avrà un’ alimentazione molto probabilmente disordinata, come spesso sottolinea Silvia, oppure in campo relazionale può attendere che le vengano impartiti degli ordini perché non crede di avere il diritto di agire e avrà un metabolismo in sofferenza.

Il terzo Chakra è collegato al fegato, allo stomaco e al pancreas. E’ il nostro plesso solare, è il nostro centro di potere ed è collegato all’elemento terra della medicina tradizionale cinese.

Se noi dunque prendiamo consapevolezza di questo disequilibrio possiamo lavorare sulla nostra crescita personale, possiamo seguire per un certo periodo una dieta dedicata a questi organi e possiamo indossare un cristallo che per colore e struttura lavori sul Plesso Solare: ad esempio l’olivina o lo smeraldo per il fegato, il quarzo citrino o il topazio imperiale per lo stomaco e il pancreas…e .ti potrai stupire quanto la tua voglia di dolce diminuirà o sparirà!

Per la tiroide il discorso è molto complesso, e per questo ancora più interessante! Qui ci troviamo nella Loggia del Metallo per la medicina tradizionale cinese! Qui possiamo e dobbiamo davvero lavorare a più livelli! Cristalli, Colori, Forme geometriche, cibo, stile di vita, stile di pensiero Ma non vogliamo svelarvi altro! Venite alla nostra serata! >>.

Raffaela Marescalco

Ti aspetto giovedì 8 febbraio in una serata lucente dove trovare il sostegno che cerchi e capire come riprenderti il tuo potere!

Love, trust, care

Silvia

P..S: E a fine serata una sorpresa per scoprire la ricetta o il decotto che fa per te J intanto un piccolo mio consiglio: quando hai voglia di dolce bevi mezzo bicchiere di succo di mela caldo, non zuccherato, bio.

P.P.S: durante la serata capirete quali cibi vanno evitati o ridotti e quali preferiti in caso di ipotiroidismo e ipertiroidismo.

P.P.P.S: E ti assicuro per esperienza personale farsi aiutare dall’uso delle pietre è davvero un gran sostegno!