Consigli per la dieta, Ricette per colazione

TORTA DI MELE ARLECCHINO gluten free – sugar free – vegan

C’è nella tua memoria una torta, un dolce che ti lega a dei momenti famigliari che se li porti alla memoria ti scaldano il cuore?

Siiiii il cibo è anche memoria.

La maggior parte delle volte che noi mangiano un cibo è perché ci ricorda nostra nonna, nostro padre, nostra sorella, nostra mamma o un momento di particolare affetto all’interno della famiglia.
Per me questo dolce che mi sa di coccole, che profuma di mamma e di nonna è la torta di mele.

Il solo pensiero del profumo della torta di mele per la casa mi da gioia.
Ma oggi certo non possiamo più mangiare come una volta.
Concordi con me?
Oggi sia per una questione di salute sia per questioni ambientali ed etiche è importante fare scelte diverse.

Anche e soprattutto alimentari.
A differenza delle nostre mamme e delle nostre nonne che assaporavano il dolce fatto in casa una volta ogni tanto per noi, figli della generazione del benessere e dell’industria, il dolce è diventato la quotidianità dando origine a tante allergie, debolezze, problemi intestinali, di pelle, di glicemia, intolleranze.
Nel mio lavoro di consulente alimentare non smetto di stupirmi di quante persone incontro e mi chiedono una consulenza per problemi con il glutine e con gli zuccheri, che soffrono da pazzi per disturbi intestinali, per gonfiori addominali, per chili di troppo, per dolori mestruali.
E quindi cosa dire a queste persone? Di evitare in modo assoluto il dolce?
Io ho trovato una geniale idea, dimmi se anche tu pensi lo stesso.
Ho creato un programma alimentare che si chiama il tuo menù naturale organizzato dove ogni settimana le persone che si abbonano trovano delle ricette mirate per migliorare attraverso una strategia alimentare ogni aspetto della salute e della propria linea.
Con tutte queste persone con tanti disturbi certo non posso creare i classici dolci con farine raffinate 00, con burro, uova, zucchero bianco, lieviti chimici.
Di quei dolci i nostri corpi ne hanno avuto abbastanza e possono rimanere una sana eccezione per qualche festa.
Quindi ho aguzzato l’ingegno e ho cominciato a creare ogni settimana dei dolci un po’ pazzi, ma se li provi tanto buoni, per venire incontro alle voglie di dolce in modo sano e naturale così da non peggiorare ma migliorare la salute e la linea.

Una delle ricette che ho ideato è questa e mi piacerebbe che anche tu la provassi . E’ una torta di mele che alla luce della situazione alimentare odierna posso definire new age che però ci riporta ai profumi delle mamme e delle nonne coccolandoci.

TORTA DI MELE – INGREDIENTI

Porzioni 8 persone

– tempi di cottura 40 minuti

•180 gr mele grandi da tagliare a cubetti •100 gr di farina di riso
•70 gr di farina di castagne
•30 gr di farina di miglio

•un pizzico di sale marino integrale
•250 gr malto di riso o sciroppo di riso (o 100 gr di zucchero di betulla) o sciroppo di acero
•100 gr di mirtilli secchi
•buccia grattugiata di un limone
•100 ml di latte di mandorle o bevanda vegetale
•80 gr abbondante di mandorle (tenere delle mandorle per la copertura)
•50 gr di olio di oliva (non tanto profumato o di olio di semi di girasole deodorato)
•1 bustina di lievito naturale cremontartaro •3 gr di vaniglia
•3 gr di cannella

 

PREPARAZIONE

Mescolate in una ciotola le farine con un pizzico di sale, il latte vegetale, la scorza di un limone. Aggiungete le mele tagliate a cubetti, i mirtilli e girateli insieme alla farina, aggiungete l’olio e la bevanda vegetale, il malto. Amalgamate bene. Preriscaldate il forno a 180 gradi. Versate l’impasto nello stampo e quando il forno è caldo inserirlo. Cuocere 40 minuti, verso fine cottura spennellare con del malto sciolto in un cucchiaino di succo di mela scaldato qualche minuto sul fuoco, spennellare ed aggiungere delle mandorle e dei mirtilli per guarnire, cuocere ancora qualche minuto, fare la prova dello stecchino e se tutto pulito, estrarre e lasciare raffreddare.

Buon divertimento, fammi sapere se ti è piaciuta.
La mia filosofia è che non bisogna rinunciare al dolce ma bisogna saperlo fare in modo sano e naturale. E se vuoi abbracciare con me questa filosofia ti aspetto nel menù naturale organizzato (www.cucinaincambiamento.com) per continuare un percorso con ricette mirate migliorando, menù dopo menù, ogni aspetto della tua salute e della tua linea.
Love, trust, care
Silvia
P.S: e per Natale tante ricette speciali per condividere in salute e in armonia.